19.10.06

Frigidaire

Entro in cucina con un paio di sporte della spesa. Appoggio tutto sul tavolo e apro il frigo. Man mano che inserisco i prodotti appena acquistati un sensore si accorge di ciò che vado a collocare sui ripiani e automaticamente memorizza prodotto e scadenza.
Alla fine, quando richiudo la porta del frigo, sul monitor mi appare l'elenco aggiornato di tutto ciò che attualmente è riposto nel frigidaire. Inoltre posso fare una ricerca per nome, tipo di prodotto e scadenza. Man mano che prendo dei prodotti, se poi non vengono ricollocati nel frigorifero entro un tempo prefissato, viene aggiornato il database.
E' un frigo molto attento.
Se ad esempio dovessi prendere insieme una confezione di sei uova e due etti di burro senza poi rimmetere nulla dentro, lui si preoccupa e chiama direttamente il mio medico per farmi ordinare le analisi del sangue.

Qualcuno ha idea se esiste qualcosa del genere in giro? Sono stanco di sentirmi Indiana Jones quando apro il mio frigidaire. Faccio scoperte raccapriccianti...

Posted by Peter Kowalsky at 17:00 | Comments (0)

29.11.05

Clonare

clo|nà|re
v.tr. (io clóno)
1 TS biol., genet., riprodurre con la tecnica della clonazione: c. anfibi in laboratorio | anche ass.
2a CO estens., riprodurre imitando esattamente le caratteristiche di qcs.
2b TS tecn., inform., produrre una o più copie identiche di un prodotto informatico di hardware o software | riprodurre il codice di un telefono cellulare non protetto per utilizzarne abusivamente la linea telefonica

Dizionario De Mauro

Ore 17,02 Ho appuntamento in ufficio con una persona. Dopo un paio di minuti durante la fase "convenevoli" sento il bip del cellulare che avvisa dell'arrivo di un sms. Sono tentato di non guardarlo, anche se la fase convenevoli è pallosetta.
Ore 17,06 Alla fine prendo il cellulare e leggo: "E' stata richiesta un'autorizzazione di 100,00 euro per la tua CartaSì - 28/11 ore 17.05 - XXXXX - Pescara".
In questo momento sono a qualche centinaio di km da Pescara!
Ore 17,07 Chiedo un timeout alla persona che ho seduta di fronte e telefono subito a CartaSì per bloccare la carta di credito. Mentre fornisco i miei dati chiedo all'operatore se la mia carta sia stata clonata, ma mi dice che non è detto, potrebbe essere un banale problema informatico. Durante l'operazione di blocco cade la linea e devo richiamare.
17,10 Sto rifacendo la procedura di blocco della carta che arriva un nuovo sms da CartaSì: 373 euro sempre a Pescara ma in un altro negozio. L'operatore di CartaSì al telefono se n'è accorto anche lui al terminale e cerca di chiamare il negoziante perché non consegni la merce.
17,12 Nuovo sms, ma stavolta sono 730 euro, sempre dallo stesso punto vendita.
17,13 L'operatore CartaSì dice che hanno avvisato il negozio di non consegnare la merce e bloccare l'acquirente (bastardo).
17,15 La procedura di blocco della mia carta è stata ultimata ed anche la richiesta di sostituzione. L'operatore CartaSì mi dice che la merce degli ultimi due acquisti non è stata consegnata e pare che abbiano fermato l'acquirente (bastardo).
17,16 Saluto l'operatore, molto professionale e simpatico e penso già a quale altro clima troverò dai Carabinieri quando andrò a fare denuncia.
La persona con la quale avevo appuntamento e che ha assistito alle telefonate ha un'aria divertita e in parte dispiaciuta che tutto sia già finito.

Ricordatevi di attivare il servizio sms antifrode di CartaSì.

Posted by Peter Kowalsky at 17:52 | Comments (1)

26.09.05

YourSKY (my balls)

mysky.jpgAgli abbonati di Sky questo mese è arrivata anche la proposta di attivazione di MySKY, il nuovo decoder con HD da 160 MB per registrare i programmi. Molto comodo certamente. Ma attenzione.
1) Costa 99 euro per l'installazione e 7 euro mensili (cioè 84 euro all'anno).
2) Lo si può prenotare sin d'ora, ma il recesso va esercitato entro 10 giorni. Il cambiamento di idea dopo comporta una penale di 25 euro.
3) Con l'adesione a MySKY il contratto viene rinnovato automaticamente per altri 12 mesi a partire dalla data di attivazione di MySKY.
4) Puoi registrare tutti i canali eccetto quelli dove danno film per adulti (nel caso interessi).
Morale: valuatare bene i pro e i contro. L'impressione comunque è che più che il globo, quelli di Sky stringano in mano altre sfere. Le tue palle!

Posted by Peter Kowalsky at 12:25 | Comments (0)

21.08.05

Beffe

Piove, e piuttosto di vedere la tv leggo tutto quello che trovo sul divano. Tra cui l'ultimo Espresso, dove mi inbatto in un articolo a firma di Gabriele Isman dal titolo "L'autovelox si beffa così" e sottotitolo "Fiorisce il commercio di gadget e apparecchi elettronici per eludere i controlli stradali". Interessante - penso - e comincio a leggerlo.

Giorni di partenze e di ritorni: almeno cinque milioni di veicoli in marcia sulle strade e autostrade secondo le statistiche di stagione. Ma per qualcuno sarà un viaggio più tranquillo e assistito: bastano poco più di 100 euro per un telefonino o un palmare di ultima generazione per assicurarsi la moda più in dell'estate tecnologica e un rimedio contro i circa 400 autovelox fissi che presidiano le starde italiane. Il trucco sta nel software del Tom Tom, il più diffuso tra i navigatori satellitari, opportunamente modificato.

E ancora:
Ma su Internet si trovano già le schede non originali: il prezzo del prodotto "taroccato" si aggira sui 50 euro. Insomma con 100 euro, i pirati dell'autovelox ne risparmiano almeno 357, il valore della multa per chi supera i limiti di velocità...

E ora l'apoteosi:
Il software del Tom Tom è stato modificato da qualche esperto di informatica che ha inserito un file scaricabile da Internet con la mappatura delle postazioni fisse degli autovelox.
Il Tom Tom a prova di autovelox non si trova dunque in vendita nei negozi. Ma sul Web è possibile trovare facilmente chi ne altera la versione.

Ora, o il giornalista non ha mai provato il Tom Tom e non sa di cosa parla, o non sa spiegarsi bene.
Intanto i prezzi che vengono dati nell'articolo non so a quale mercato si riferiscano, ma non certamente alla UE. E poi niente taroccamenti (al massimo il software piratato, come qualunque altro software), ma soprattutto nessuna "alterazione della versione".
I POI (point of interest) possono essere inseriti da qualunque utente oppure più semplicemente si trovano ad esempio su poigps.com e nascono dal contributo di tutti coloro che posseggono e usano Tom Tom Navigator e vogliono segnalare un qualunque punto di interesse.
Quanto all'affidabilità del POI degli autovelox, ho seri dubbi, e non starei tanto tranquillo.
E poi non serve avere Tom Tom per un tatabase degli autovelox: questo di Motorsport.it fa' già capire il grado di affidabilità di questi elenchi.
Mi chiedo solo: ma uno che non capisce nulla di informatica e tecnologia e legge l'articolo di Isman penserà davvero che l'autovelox si può beffare così?

Posted by Peter Kowalsky at 09:48 | Comments (0)

19.08.05

Naked Ipaq

Hi, my name is Kate Logan...

L'iPAQ hw6515 Mobile Messenger non mi convince. Neanche guardando il il video di presentazione. Non mi convincerebbe nemmeno se Kate nel video cominciasse a spogliarsi, tipo Naked News (che esiste ancora dopo più di tre anni...), mentre ti parla di GSM/GPRS/EDGE, GPS, Client VPN...

Posted by Peter Kowalsky at 16:45 | Comments (0)

17.02.05

Experience the power of Zen

Oggi mi sento molto Zen. Anche se Micro.
Black, of course.

Posted by Peter Kowalsky at 07:59 | Comments (2)

27.10.04

Mela avvelenata

Uh! Ora c'è anche in Italia iTunes!
Ed è anche disponibile iPod Photo... che figata! Si potrà fare un sacco di cose che prima non si poteva fare, no?
Sapere che Apple fattura più di iPod che di Pc un po' mi dispiace. Ma forse è una sottile strategia per invogliare il possessore win di iPod a comprarsi un Mac, chissà!

Posted by Peter Kowalsky at 14:35 | Comments (0) | TrackBack

09.10.04

Trovare la propria strada

Spesso mi chiedo cosa ci faccio qui.
Da dove sono arrivato e sopratutto dove andr.
Sar per questo stato d'animo ormai costante che alla fine ho ceduto.
E non me ne pento proprio. Anzi. L'ho provato per tutta la notte, girando per la campagna e conosce pi strade del postino. E te lo puoi portare anche quando giri a piedi. Ma TomTom Go ha anche un'utilit alla quale non avevo pensato: con la nebbia la vista 3D ti aiuta a prevedere curve e incroci. Insomma, anche tranquillizzante.

Posted by Peter Kowalsky at 10:59 | Comments (0) | TrackBack

04.10.04

Lucy in the sky with diamonds

Lo scatolone giace da diversi giorni l dove l'ha posato il corriere.
Non ho vuto il tempo-voglia di aprirlo. Dentro ci dovrebbe essere il nuovo decoder di Sky. Ma non ancora Natale, come si spiega questa gentilezza?
E il mio decoder Nokia preso apposta un anno fa me lo ritira Sky? O lo piazzo su Ebay, cos mi tengo un po' occupato?
No, bisogna cogliere l'occasione al volo. In fin dei conti l'unico canale che vedo Sky Meteo 24. Mi ipnotizza. Le previsioni di 7 giorni in tutto il mondo, le temperature in India e in Sud Africa, musica suadente, grafici a volont e soprattutto presentatori cazzuti a rotazione. L'ultima che ho visto quell'inglesina che parla veloce e si mangia tutte le parole (pianura pdnaa, isola di sadgnaaa, alpi otali...). Un po' nevrotica ma convincente. Aveva preannunciato che lo scorso fine settimana sarebbe stato soleggiato. Mi vedevo gi al mare, in spiaggia. Invece, foschia e nebbia tutto sabato e domenica, ma chi se ne importa! Avevo tante cose da fare in casa. Anche se dovevo immaginare che un'inglese di sole non capisce un cazzo...

Posted by Peter Kowalsky at 09:53 | Comments (0) | TrackBack

20.07.04

iPod Nation

newsweek.jpg
Eh si, deve essere proprio vero: iPod, therefore I am!
Lungo articolo di Newsweek, in tre parti su questa mania.
Non so, non capisco, io me la smeno con questo.

Posted by Peter Kowalsky at 19:10 | Comments (0) | TrackBack

29.04.04

GPS

Non soddisfatto di aver appena buttato via (si fa per dire) 95 euro per implementare il mio Ipaq con questa wireless keyboard, sto seriamente valutando di buttarne via altri per un GPS da collegare avviamente al povero Ipaq.
Non capendoci una mazza, sono indeciso tra il Tom Tom (bluetoooth o wired?) e il Navman (il GPS 3450 voice).
Da usare in auto e magari anche in moto. E, perch no, anche a piedi.
Qualche suggerimento?

Posted by Peter Kowalsky at 18:15 | Comments (0) | TrackBack

22.03.04

Volare

logitech.jpgQuesto essere qui a sinistra, agevolato dal fatto che cordless, ora imparer a volare.
Fuori dalla finestra.

Posted by Peter Kowalsky at 13:02 | Comments (0) | TrackBack

17.03.04

Rieducazione forense

La pi importante societ americana di pubblicazioni elettroniche in materia legale, ha trovato un nuovo mercato: le prigioni.
Ha iniziato infatti a fornire ad alcune carceri dei "chioschi informatici" che possono essere utilizzati per accedere al database della societ, tutte pubblicazioni di giuridiche.
A parte il business, mi sembra un tentativo interessante ai fini della rieducazione. E magari qualche condannato diventer poi avvocato.

Posted by Peter Kowalsky at 12:15 | Comments (0) | TrackBack

23.02.04

LCD

2004, l'anno del sorpasso.
Sempre pi scrivanie sgombre.

Posted by Peter Kowalsky at 17:55 | Comments (0) | TrackBack

18.02.04

Passaporto biometrico

Chi l'avrebbe immaginato che un giorno sarebbe diventato un business fare passaporti?

Posted by Peter Kowalsky at 18:46 | Comments (0) | TrackBack

29.01.04

Boom Blackberry

SOLO FIORINA RESISTE
Pare anche che diverse aziende e diversi studi legali - di quelli con 500 avvocati, tanto per intenderci - stanno per richiederli per i propri dipendenti.
E' possibile vedere spesso il presidente della Coca Cola e altri top manager americani "smanettare" continuamente sul Blackberry alla ricerca della posta dell'ultim'ora e o delle breaking news di Yahoo o della Cnn.
L'unica che non si fatta convincere, per ovvie ragioni, il presidente di Hp, Carly Fiorina. Ha continuato a utilizzare l'ultima versione del famoso Ipaq, collegato in wi-fi.

Da Panorama.
Significa due cose: che Fiorina a) esce poco dall'ufficio, b) ha altre cose per la testa, adesso.
E comunque 10.000 Blackberry venduti in Italia cosa rappresentano?
Invece, il finale dell'articolo di Pino Buongiorno, non lo capisco [parlando dell'Ipaq, immagino]:
Richiestissimo, il gadget, negli anni scorsi, era a disposizione di tutti i 2 mila partecipanti al Wef: lo si poteva portare anche a casa, gentile omaggio della Compaq (all'epoca era questo il marchio dell'Ipaq, diventato poi Hp, dopo la fusione fra le due aziende).
Gi dall'anno scorso, chi voleva doveva acquistarlo, anche se a prezzo scontatissimo. Altrimenti, gli Ipaq prendevano la via dell'Africa, regalati in beneficienza ad alcune comunit di giovani, sostenute dall'organizzazione dei potenti di Davos.
Devo avere io le idee un po' confuse.

Posted by Peter Kowalsky at 15:36 | Comments (0) | TrackBack

28.01.04

Intelligent Parking System

Altro che gli odiosi spot della Esso con lo scimpanz alla guida dell'auto.
Speriamo che la Toyota si sbrighi a produrla.

Posted by Peter Kowalsky at 17:09 | Comments (0) | TrackBack

07.01.04

Pocket PC 2003

Dopo quattro mesi, mi arrivato l'aggiornamento a Pocket PC 2003 per l'iPAQ 5455.
Ho perso una mattina (di festa) per effettuare l'aggiornamento e reinstallare i programmi che avevo e soprattutto ripristinare i settaggi, in particolare per il collegamento GPRS via bluetooth con il Nokia, ripercorrendo la strada percorsa qualche tempo fa'.
Ora, dopo un giorno di utilizzo, devo dire che non vedo grossi vantaggi con la nuova versione. La gestione della batteria non mi sembra visibilmente migliorata, l'interfaccia per la Gestione connessioni pi o meno uguale. Gli aggiornamenti del Calendario, Contatti, Immagini e Windows Media Player 9 non mi sembrano determinanti.
L'unico vantaggio evidente la connessione un po' pi immediata ad una rete WiFi per le LAN 802.11 (ma anche prima le vedeva tutte senza grossi problemi).
Tutto sommato, anche se presto per un giudizio definitivo, un aggiornamento che non consiglio di fare.

Posted by Peter Kowalsky at 12:53 | Comments (0) | TrackBack

03.01.04

The Magic Angle

Sull'ultimo numero di Nature sono stati pubblicati i risultati della ricerca di un gruppo di fisici francesi.
L'oggetto di questa ricerca avrebbe interessato molto i ragazzini di un tempo: qual' l'angolo ottimale per far rimbalzare un sasso sull'acqua. Facendo vari esperimenti variando i fattori velocit, forza centrifuga e angolo d'impatto dell'oggetto sull'acqua, hanno concluso che l'angolo magico, cio l'angolo che permette di ottenere il maggior numero di rimbalzi, di 20 gradi.
Non si sa se hanno battuto il record di un tale che nel 1992 fece rimbalzare 38 volte un sasso sul Rio Blanco in Texas.
L per l uno pu pensare che perdere tempo e soldi per una roba del genere sia
una grande minchiata.
Ma forse qualcuno alla NASA non la pensa cos.

Posted by Peter Kowalsky at 11:09 | Comments (0) | TrackBack

11.11.03

iSkin

Il tuo gadget preferito troppo delicato? Si sporca facilmente? Ti danno fastidio graffi e ditate?
Prova iSkin per iPod.

Posted by Peter Kowalsky at 14:19 | Comments (0) | TrackBack

23.10.03

Cyber treno

Deraglieremo, ma guardando la Tv e navigando in internet.
E' il progetto FIFTH.

Posted by Peter Kowalsky at 08:41 | Comments (0) | TrackBack

02.10.03

MT e Ipaq

Sto postando con l'Ipaq 5455 usando una rete wi-fi. Devo dire che Movable Type va benissimo anche con l'Explorer di win ce (e meglio di Blogger che per il caricamento delle immagini lentissimo).
Riesco a fare tutto come col pc. Ottimo!

Posted by Peter Kowalsky at 09:47 | Comments (0) | TrackBack

14.08.03

Sky, l'avventura continua

Ieri mi sono fatto 30 km per consegnare il vecchio decoder e la smart card di Stream.
A parte il fatto che non trovavo questo punto di assistenza (assistenza?) perch era ben nascosto, poi ho dovuto attendere 10 minuti per avere la mia ricevuta perch avevano poco prima mandato in stampa, sull'unica stampante immagino, un documento di qualche centinaio di pagine.
Poi ho richiamato Sky, e mi hanno detto che tra un paio di giorni ricever la nuova smart card. Dopo di che dovr richiamarli.
A me basta poter vedere per ottobre la coppa del mondo di rugby.

Posted by Peter Kowalsky at 11:28 | Comments (0)

10.08.03

Sei pronto a scatenare le tue passioni? E' arrivata Sky!

L'altro ieri credevo di essere pronto, ed ho chiamato Sky.
Persone che conosco hanno fatto il passaggio rapidamente.
Do po un po' di attesa mi risponde l'operatore.
Spiego che sono un abbonato Stream e vorrei sapere una cosa: se devo cambiare il decoder Italtel di Stram per passare a Sky.
Mi chiede il codice cliente e poi, dopo aver controllato, mi dice con sicurezza che devo cambiare il decoder.
E se volessi in futuro comprarmelo? Mi dice che mi conviene farlo subito, altrimenti poi mi costa.
Resto interdetto e lo saluto.
Ma se tutta la pubblicit di Sky, sito compreso, dice che si possono usare i vecchi decoder sia Tele+ che Stream?
Il pomeriggio richiamo. Solita attesa. Mi risponde un operatore gentile, che mi conferma pi o meno quanto gi mi aveva detto il collega.
Ma, gli obietto, la vostra pubblicit? Lui mi dice che fa parte di un call-center che non di Sky e che hanno queste informazioni.
Mi chiede il codice cliente per controllare, ma ha delle difficolt, vuole anche anche il mio numero di telefono, ma io non voglio darglielo.
Dice che ci sono cinque nominativi con il mio stesso nome e cognome (non ci credo).
Gli specifico la citt, non la trova. A scanso di equivoci sottolineo che in Italia.
Si mette a canticchiare, nervoso perch non mi trova.
Gli chiedo comunque perch, se in futuro dovessi cambiare decoder, dovrei pagare. E quanto.
Risponde che non lo sa.
Va bene gli dico, ma se devo consegnare il vecchio decoder, che voglia acquistarne uno o noleggiarlo da Sky ho capito che lo stesso, dove devo farlo?
Consulta di nuovo il computer, mi richiede citt e provincia, dopo di che dice che non lo sa!
Saluto anche questo operatore.
Ieri mi decido di chiudere la faccenda Sky e vado a comprare un decoder Nokia.
Stamattina richiamo.
Mi risponde una operatrice (non chiedo pi se devo cambiare decoder) e chiedo invece dove consegnare il vecchio Italtel.
Questa volta mi dice dove. E' un paese a 30 km da me!
Una volta fatto, mi arriver a casa la nuova sim.
Le mie passioni si sono gi raffreddate.

Posted by Peter Kowalsky at 11:08 | Comments (0)

18.07.03

Promemoria (personale)

Dimenticarsi l'iPAQ con la funzione bluetooth o wi-fi accesa causa a) l'esaurimento della batteria nel giro di 24 ore, b) la perdita di tutti i dati ed delle impostazioni di connessione pi o meno faticosamente preparate, c) un inverecondo aumento del turpiloquio.
Ricordarsi di fare frequentemente backup.

Posted by Peter Kowalsky at 21:24 | Comments (0)

25.06.03

Ipaq 5450, la prova dei fatti

Non che ho avuto tanto tempo per il cazzeggio, ma qualcosa ho sperimentato.
Partiamo dalle funzioni wireless. Ha riconosciuto immediatamente la rete di casa, senza perdere tanto tempo in settaggi.
Il segnale discreto, anche attraverso molte pareti.
Siti come quello di Repubblica.it non li carica rapidamente, ma non credo siano comunque adatti ad un palmare.
Quanto alle funzioni Bluetooth, il rilevamento ad esempio del cellulare Nokia 6310i stato immediato, mentre ho dovuto bestemmiare un po' di pi per effettuare i settaggi GPRS (ma era colpa mia), nonostante la email di istruzioni ricevuta da Vodafone (gentili e rapidi, ma fanno riferimento a versioni precedenti di WinCE).
Il collegamento Bluetooth al cellulare va comunque bene per scaricare o inviare posta, niente di pi.
Abbastanza interessante l'uso di Nevo, tramite il quale l'Ipaq si trasforma in un telecomando quasi migliore del Pronto Philips. Sul sito di Nevo possono essere scaricate le impostazioni per un numero impressionante di apparecchiature e qualche logo.
Meno interessante mi parso il lettore biometrico di impronte digitali, e non c'ho perso molto tempo.
Qualche riferimento generale sull'utilizzo di questo Ipaq lo si pu trovare su pocketpcitalia.com.
Di negativo (rispetto ai precedenti modelli) la velocit del processore, la durata delle batterie (prevedo gi l'acquisto di una seconda batteria) e il fatto che pi frequentemente di altri palmari vada resettato, sopratutto per passare da una all'altra delle funzioni wireless.
Fondamentale eseguire gli aggiornamenti HP dei drivers e della rom (tra l'altro HP regala qualche punto da utilizzare per scaricare qualche software in omaggio).
Infine HP render disponibile ai primi di agosto il nuovo Windows Mobile 2003, pagando (pare) circa 30.
Nel complesso sicuramente un buon gadget, e ti permette anche di postare, come ho fatto ieri sera stando in terrazza, su Blogger.

Posted by Peter Kowalsky at 12:55 | Comments (0)

24.06.03

Sto facendo una prova...

Sto facendo una prova con l'Ipaq, collegato alla mia rete wi-fi di casa, bevendo una Pelinkovec.
Vediamo se riesco a postarlo...

Posted by Peter Kowalsky at 22:26 | Comments (0)

19.06.03

Tin.it

Dopo settimane senza adsl, numerose richieste di assistenza a Tin, visite dei tecnici Telekom, finalmente la linea ripristinata.
Non erano i cavi scollegati in centrale o le cattive saldature.
Banalmente, la presa di casa, saltata per un fulmine.
Fulmine? Ma se non piove da mesi...

Posted by Peter Kowalsky at 14:38 | Comments (0)

29.05.03

iPAQ 5450

ipaq5450.jpgDa qualche giorno mi arrivato questo oggetto, convinto dall'edonistica proposta di Tin.it (vedi post dell' 11 maggio).
Per qualche giorno l'ho lasciato chiuso nella sua scatola. Sapevo che se l'avessi aperto subito avrei perso non so quante ore a cazzeggiarci.
Ma non avevo tempo.
L'altro ieri mi sono deciso. Apro.
Lo sincronizzo subito sulla precedente installazione di Active Sync. Tutto ok.
Gran display, nemmeno paragonabile alle versioni precedenti o ad altri palmari.
Lascio perdere tutte le cazzatine tipo Bluetooth e lettore biometrico di impronte digitali.
Provo subito una connessione Wi-Fi.
Nulla. Non vede la rete.
Mi sarei mangiato la scatola comprese le voluminose istruzioni se l'avesse vista al primo colpo.
Provo e riprovo. Il nulla pi assoluto.
Vado sul sito HP e trovo che ci sono gi un bel numero di driver aggiornati di marzo e aprile.
Trovo anche WLAN driver update, Scarico e aggiorno.
Subito dopo immediatamente su "ID punto di accesso" appare "3COM", intensit del segnale 98%.
E il segnale resta buono spostandomi anche molto distante dall'access point.
Caricare pagine con explorer richiede per molta pazienza.
Staremo a vedere gli sviluppi con questo coso.

Posted by Peter Kowalsky at 10:08 | Comments (0)

24.05.03

The X-Files (help me)

Dopo quasi quattro anni ho deciso di cambiare cellulare, ma ora mi sento smarrito senza la suoneria di X-Files.
Nel Club Nokia non c' pi.
Dove posso trovarla?

Posted by Peter Kowalsky at 07:12 | Comments (0)

20.05.03

Siamo tutti sorvegliati

Questo in sintesi ha detto oggi Rodot in occasione della relazione annuale del Garante della Privacy.
Mi piace Rodot per il lavoro che sta facendo.
Per farsene un'idea basta andare a leggersi i comunicati stampa emessi dal 1997 ad oggi.
E sul pericolo della nostra "tracciabilit", come non dargli ragione?
Tra l'altro, ecco cosa ne pensa degli MMS.

Posted by Peter Kowalsky at 19:13 | Comments (0)

13.05.03

Chiedo scusa

Chiedo umilmente scusa a Tin.it per il post di ieri.
Evidentemente ho sottovaluto l'enorme potere di Telekom.
Sar un caso, ma da quando ho pubblicato l'ultimo post, la linea adsl di casa muta.
Dopo un anno e mezzo senza alcun problema, a cos'altro dovrei pensare?
Chiedo scusa e auguro una bellissima serata a Tronchetti a San Siro.

Posted by Peter Kowalsky at 15:02 | Comments (0)

11.05.03

Gentile cliente,

"Hai bisogno di collegarti anche quando sei fuori dall'ufficio o da casa?
Tin.it ti offre la possibilit di partecipare gratuitamente alla sperimentazione del servizio Tin.it Hot Spot che ti consente, grazie alla tecnologia Wi-Fi, di navigare gratis, ad alta velocit, e senza fili in determinate aree coperte dal servizio denominate "Hot Spot".
Ti informiamo per che la partecipazione limitata ai primi 3.000 clienti che si iscrivono al servizio."
Cspita, penso, un anno che ho installato la mia rete Wi-Fi a casa, vuoi vedere che riesco a mettere il muso anche fuori?
Vado a vedere questo Hot Spot immaginando interi quartieri coperti dal servizio.
Ed ecco l'elenco degli Hot Spot Tin.it: qualche aeroporto, qualche albergo, un paio di facolt.
Ma la cosa pi divertente che tra le "location" (come dicono loro) c' anche qualche negozio Buffetti.
Che godimento, collegarsi ad internet dal negozio Buffetti, comodamente seduto su qualche risma di carta A4 con il notebook appoggiato su una pila di Unico 2003.
Mi sono convinto: vendo il Jornada e ordino subito l'iPAQ 5450.

Posted by Peter Kowalsky at 15:49 | Comments (0)

22.04.03

MMS

Ecco un esempio di mms ricevuto ieri da un cliente H3G.
La qualit francamente lascia molto a desiderare.
Dovrebbe rappresentare la nuca di una persona, almeno dall'orecchio sinistro che spunta.
Forse si notano anche i primi segnali di calvizie.
Forse no, sono solo macchie sulla foto.
Oppure la videocamera integrata si era sporcata con lo zucchero della colomba pasquale.
Mobile Video Colomba.

Posted by Peter Kowalsky at 13:41 | Comments (0)

17.04.03

Diritti d'autore

Torno un attimo sul tema diritti d'autore, dopo che lo scorso 9 aprile stato approvato il Decreto legislativo n. 68, che recepisce l'attuazione della direttiva comunitaria sull'armonizzazione di taluni aspetti del diritto d'autore.
In estrema sintesi, ci sar un sovraprezzo sia su qualunque supporto vergine registrabile sia sugli apparecchi destinati alla registrazione, analogica o digitale.
A me pare che lo scopo di questo interevnto sia puramente quello di raccogliere danaro che verr spartito (dalla SIAE nel nostro caso) tra autori e produttori.
Non mi sembra sia indirizzato a penalizzare la pirateria vera e propria, per il semplice motivo che la direttiva comunitaria non si occupa minimamente di omegeneizzare l'aspetto procedurale e quindi le norme penali.
Queste infatti sono completamente diverse in tutti i paesi europei, e in molti casi in modo sostanziale.
Chiss quando ci sar una direttiva in questo senso. Intanto paga il consumatore.

Posted by Peter Kowalsky at 15:14 | Comments (0)

15.04.03

Repubblica+H3G=?

Leggo ora di questo accordo tra Repubblica.it e H3G, che dovrebbe scalfire il mio pessimismo su Umts e sopratutto sulla strategia di H3G.
Leggo anche che il costo della consultazione di un articolo dovrebbe essere di 30 cent.
A pensarci bene, mi sembra ancora pi follia.

Posted by Peter Kowalsky at 18:49 | Comments (0)

03.04.03

Gli sconti di H3g

Leggo su Il Sole 24 Ore di oggi, a pag. 19, che H3g a meno di un mese dall'inizio del servizio, non far pagare il canone ai clienti gi attivi per disservizi nella copertura.
In alcuni casi, nelle zone in cui non c' copertura Umts e si passa automaticamente alla rete Gsm la linea telefonica cade. Talvolta il cliente diventa "irreperibile" per interi minuti anche in aree sotto copertura.
Io continuo a non capirli, questi di H3g. Sar il fatto che ancora non comprendo l'utilit dell'Umts, ma quello che ancora di pi non capisco l'enorme investimento in pubblicit che da mesi H3g sta facendo, un budget spropositato per un servizio con tanti punti interrogativi.
Per magari aprire la strada a Tim, Omnitel e Wind.
P.S.
Ho provato a cercare questo articolo sul sito del Sole24Ore per lasciare il link. Niente da fare. Continuo a ritenerlo uno dei peggiori portali che ci sono in giro.
Mi d l'idea confusionaria di un mercato orientale, non sai mai se clicchi su un'articolo o sulla pubblicit di qualcosa da acquistare. Devi muoverti con circospezione, finch non ti girano le balle e lo chiudi.
Il motore di ricerca non sa mai cosa trovare e quello che trova viene proposto in modo disordinato. Lo odio.
E poi pieno di pubblicit di Conto Arancio, del quale non so perch mi viene da diffidare.
Che sia per i tassi che promette?

Posted by Peter Kowalsky at 19:27 | Comments (0)

01.04.03

Equo compenso

Lo scorso venerd 28 marzo, nella seduta del Consiglio dei Ministri stata votata l'approvazione definitiva del discusso decreto legislativo di recepimento della "Copyright Directive" europea. Il decreto introduce, tra le altre cose, le nuove determinazioni dell'equo compenso per la registrazione per uso privato da applicare ai supporti vergini e agli apparecchi di registrazione.
I valori dei compensi saranno questi (ne cito solo alcuni): supporti audio digitali dedicati (minidisc, CD-R e CD-RW audio) 0,29 per ora di registrazione; supporti digitali non dedicati (CD-R dati e CD-RW dati) 0,23 per 650 MB; memorie digitali dedicate audio, fisse o trasferibili (flash memory e cartucce per lettori MP3 e analoghi) 0,36 per 64 MB; supporti video digitali dedicati (DVHS, DVD-R video e DVD-RW video) 0,29 per ora; apparecchi esclusivamente destinati alla registrazione analogica o digitale audio o video 3% del prezzo di listino del rivenditore.
Linfa fresca per il carrozzone SIAE.

Posted by Peter Kowalsky at 19:24 | Comments (0)

17.02.03

Black Berry

Tim ha iniziato a distribuire Black Berry, PDA il cui unico utilizzo quello della gestione delle email, purch senza allegati. Il costo di circa 800,00.
TIM ha firmato un accordo con Confindustria - Consorzio Rete Industria, per offrire a tutti i direttori delle associazioni industriali del sistema confederale la soluzione BlackBerry di TIM che permette di avere a portata di mano la posta elettronica sempre e dovunque.
Con questo accordo TIM fornir al Consorzio Rete Industria 290 terminali BlackBerry, la soluzione integrata per il servizio di posta elettronica su rete mobile GPRS realizzata da RIM (Research In Motion) con Dada Wireless Solution, che TIM offre in esclusiva in Italia. Attraverso il BlackBerry il cliente riceve, inoltra e risponde alle e-mail senza avere la necessit di effettuare alcun collegamento ad Internet o all'Intranet aziendale.
Usare le email (e niente altro) con un PDA da 800,00.
Mi incomprensibile. Con quei soldi meglio prendere un iPaq H5450.

Posted by Peter Kowalsky at 09:16 | Comments (0)

19.12.02

Poliziotti di quartiere

Al di l delle polemiche di questi giorni (servono, non servono), ero curioso di vedere quale palmare usassero questi poliziotti.
Mi immaginavo bluetooth e WiFi, ero sicuro girassero con Ipaq. Gi vedevo il passante che chiede un'informazione e il poliziotto che si connette e poi grida "googled!" dopo avere consultato il motore di ricerca.
Oppure il poliziotto che invia la foto del sospetto usando un camcorder integrato.
Invece da una foto su un quotidiano di oggi vedo una poliziotta con in mano un vecchio Nokia Communicator.
Non sentiremo urlare "googled!".

Posted by Peter Kowalsky at 14:29 | Comments (0)

01.10.02

Sponsor

Sto leggendo il testo della finanziaria e l'occhio mi cade sul comma 3 dell'art. 14 (Disposizioni in materia di innovazione tecnologica), che dice: "Al fine di accelerare la diffusione della Carta d'identit elettronica e della Carta Nazionale dei Servizi, le pubbliche Amministrazioni interessate, nel quadro di un programma nazionale approvato con decreto del ministro per l'Innovazione e le tecnologie, dell'Economia e delle finanze, della Salute e dell'Interno, possono procurarsi i necessari finanziamenti mediante convenzioni con istituti di credito, nonch mediante forme di sponsorizzazione."

Capito? D'ora in poi avremo sulla carta d'identit il logo di un gruppo bancario.
Non stupendo? Si chiamer BANCOMATA'.

Posted by Peter Kowalsky at 11:16 | Comments (0)

29.09.02

alice.187.17

Ho preso un jacket per ipaq che ha due slot: uno per CF e uno per memory stick Sony.
Peccato che non ho trovato telecamera a BT.

*LAST#
cos posso avere tre supporti e vedermi i filmini sul mio ipaq.
L'evoluzione avanza.
Mitt. Alberto Passoni

no comment

Posted by Peter Kowalsky at 09:26 | Comments (0)