04.04.06

Era solo ironia

Non so perché, ma è tutto il pomeriggio che ricevo telefonate da parte di amici che iniziano tutte con "Sei un coglione!"
Non capisco cosa stia succedendo...

Posted by Peter Kowalsky at 21:30 | Comments (0)

19.01.06

Mentire

Il presidente del consiglio non può, per definizione, mentire.
Silvio Berlusconi, Uno Mattina 18 gennaio 2006

Stampare qualche milione di t-shirt. Semplicemente.

Impressionante è anche cercare su Google "berlusconi bugie": i risultati sono circa 150.000.

Posted by Peter Kowalsky at 14:49 | Comments (0)

14.01.06

Avanspettacolo

Tutte queste critiche al premier non le capisco. In altri regimi e in altri momenti storici l'opposizione avrebbe avuto trattamenti diversi.
In fin dei conti Berlusconi si è solo limitato ad andare dai giudici. Lui, dai giudici. E' davvero avanspettacolo.

Posted by Peter Kowalsky at 18:13 | Comments (0)

10.05.05

Salute, compagni!

«Dopo cinque ore di colloquio molto amichevole, che avevo opportunamente preparato, Bush mi ha detto: "Avevi ragione, Putin è un uomo da sostenere".»
Silvio Belusconi, ieri a Mosca nella Piazza Rossa
Lo riconosco, non è male. Ormai pensavo che avesse perso la sua verve, visto come andavano le cose nella Casa delle Libertà.
Ma questa è ancora meglio:
«Ho applaudito le bandiere rosse? Quei veterani non erano comunisti ma patrioti. Il comunismo è un'ideologia criminale da temere ancora.»
Insuperabile. Alzandomi in piedi, gli dedico di cuore questa.

Posted by Peter Kowalsky at 14:10 | Comments (0)

26.04.05

Grande mossa!

vecchievolpi.gif

Nota bene: i promotori di questo sito non sono in alcun modo legati a partiti, associazioni o altre organizzazioni di carattere politico o istituzionale, né essi sono stati spinti a questa iniziativa da Silvio Berlusconi o da persone a lui collegate.
Il nostro unico obiettivo è quello di raccogliere messaggi di sostegno per il presidente Berlusconi in un momento difficile in cui, crediamo, molti italiani vogliano confermargli il loro supporto e il loro affetto.

Tutto vero.

Posted by Peter Kowalsky at 18:51 | Comments (0)

29.01.05

Berlsong

Grazie a Massimo Moruzzi, ormai raffinato esegèta del Berlusca, per il link al nuovo singolo...

Posted by Peter Kowalsky at 10:58 | Comments (0)

17.08.04

Filibusta

bandana.jpg
Qualunque cosa (ti) accada, voglio ricordarti cos: al tramonto, il mare di Porto Cervo alle spalle, un po' scuro in volto per contrastare il candore del completo bianco.
E non vado neanche a leggere i giornali inglesi, per non rovinarmi questa immagine che voglio mi resti per sempre impressa cos, senza condizionamenti.

Posted by Peter Kowalsky at 15:48 | Comments (0) | TrackBack

12.07.04

Aperitivo

"Mi avete rotto i coglioni. Si, caro Marco, me li avete proprio rotti. Sono stanco di questo vostro atteggiamento, di queste trappole che disseminate sul mio cammino, che collocate continuamente sulla strada del governo. Non avete voluto modificare quella legge liberticida che la par condicio e per questo abbiamo perso le lezioni. Voi e non altri siete i responsabili della sconfitta..."
Silvio Berlusconi rivolto a Marco Follini, ieri durante l'aperitivo a Palazzo Chigi al summit dei partiti di governo.

Posted by Peter Kowalsky at 14:14 | Comments (0) | TrackBack

24.05.04

Senatori e amanti a Roma

"Dopo che prendo una decisione inizia il confronto con gli alleati e poi una volta che stata presa una decisione comune dalla coalizione bisogna andare in commissione e poi in Aula. Tutto ci richiede molto tempo. Poi tocca ai senatori che devono dimostrare di non venire a Roma solo per avere un'amante e quindi cambiano una norma e tutto ricomincia da capo".
E, a proposito delle amanti a Roma: "Dopo i 400 chilometri di distanza, il peccato non vale pi".
Silvio Berlusconi.
Anche quest'anno non si va a votare.

Posted by Peter Kowalsky at 18:47 | Comments (0) | TrackBack

18.05.04

Berlusgoogle

berlusgoogle.gif

Il motore di ricerca che non poteva mancare: Berlusgoogle! (da Dotcoma)
Quanto durer? E sopratutto, chi lo far sparire per primo?

Posted by Peter Kowalsky at 16:53 | Comments (0) | TrackBack

21.03.04

Barzellette

Berlusconi muore e va all'inferno. Ma all'inferno manca la pece, i diavoli sono sfaticati. E allora Berlusconi deve aiutare Lucifero per far funzionare tutto alla perfezione. Grazie alla sua opera Berlusconi viene chiamato dal Purgatorio. Berlusconi risolve i problemi anche l ed chiamato, quindi, dal Paradiso dove i cherubini litigano. A questo punto arriva a colloquio con il Padreterno che dura tre ore. Al termine Berlusconi esce con la mano sulla spalla di Dio, che esclama: "Carina l'idea sul Paradiso SpA. Ma c' una cosa che non ho capito: perch dovrei io fare il vicepresidente...?".
Raccontata dal presidente qualche giorno fa, alla riunione dei coordinatori di FI.
Me la annoto per rileggerla tra qualche tempo.

Posted by Peter Kowalsky at 06:08 | Comments (0) | TrackBack

09.03.04

Immortalit

Non lasceremo lopera a met ma saremo pronti per ritirarci quando lopera sar completata e quindi probabile che dopo questa legislatura sar necessario il lavoro di unaltra legislatura.
Per il futuro vedremo...Ricordo che sono "immortale", come ha detto il sindaco di Catania. E garantisco che Forza Italia continuer anche con me per tanti anni, e soprattutto per il tempo necessario a fare quel cambiamento del Paese per il quale siamo scesi in campo. E intanto la gente cresce...
Peccato, mi stavo affezionando a questo highlander.

Posted by Peter Kowalsky at 12:18 | Comments (0) | TrackBack

20.12.03

Dittatore sfigato

Lo ha detto lui stesso, ieri, durante l'annuale brindisi con i dipendenti di Palazzo Chigi.
"Mi accusano di essere un dittatore ma se lo fossi davvero sarei il dittatore pi sfigato di tutti..." ed ha elencato alcuni (alcuni?) eventi negativi verificatisi negli ultimi due anni: l'11 settembre, il terremoto in Molise, la guerra in Iraq e la vicenda Parmalat.
Infatti, non ha fatto in tempo ad annunciare la vittoria per l'Italia dell'agenzia alimentare europea a Parma, che scoppiato lo scandalo Parmalat.
Se fossi la Barilla comincerei a preoccuparmi.

Posted by Peter Kowalsky at 14:33 | Comments (0) | TrackBack

31.10.03

Comunisti buoni

berlusconi-cina.jpgAbbiamo parlato con franchezza dei problemi che ci sono tra di noi come quelli riguardanti le armi, si parlato anche dei diritti umani e dai nostri interlocutori abbiamo avuto delle risposte molto chiare. Credo che il libero mercato porti naturalmente anche ad una libert che non pu essere condizionata a lungo, altrimenti trova un limite anche l'economia.
Ci sono anche i comunisti buoni allora, quelli con i quali si fanno affari.
Ma guarda a chi gli toccato di andare in Cina...

Posted by Peter Kowalsky at 14:17 | Comments (0) | TrackBack

06.10.03

Lettere

Berlusconi annuncia di mandare una lettera a tutti i cittadini italiani.
Il vantaggio della cittadinanza straniera.

Posted by Peter Kowalsky at 13:57 | Comments (0) | TrackBack

24.09.03

Venite a morire in Italia

berlusconi_silvio.jpgQuesto governo ha abolito le imposte su donazioni e successione. Dunque, vi invito a venire a morire in Italia...
E ancora:
Personalmente mi divertivo a fare l'imprenditore; avevo 46.000 collaboratori e mai stato fatto un giorno di sciopero contro di me. Ma, nel '94, fu necessario fare questo sacrificio, del quale peraltro non mi sono pentito.
E:
Un altro motivo per venire ad investire in Italia che oltre al bel tempo e alla bellezza dell'Italia, abbiamo anche bellissime segretarie, delle bellissime ragazze...
E poi:
L'Italia il Paese pi americano d'Europa e con la minore invidia sociale del lavoro; da noi gli imprenditori di successo sono guardati con simpatia e ammirazione, nel resto d'Europa con sospetto.
Perle tratte dal discorso di Berlusconi oggi a Wall Street per convincere gli imprenditori americani ad investire in Italia.
Lo ammetto, mi sto pentendo di non averlo votato...

Posted by Peter Kowalsky at 17:49 | Comments (0) | TrackBack

18.09.03

Champagne

1 versione
Quei due giornalisti mi hanno ingannato, sono stati da me ore e ore, non se ne volevano pi andare via. E cos, alla fine di una lunga giornata, mentre io ero stanchissimo, davanti ad una bottiglia di champagne, voi capite...
2 versione
Io ero stato amichevole con quei giornalisti, gli avevo offerto un lauto antipasto e avevo stappato pure due bottiglie di schampagne, col risultato che alla seconda quelli non erano pi tanto lucidi e hanno cominciato a fare paragoni assurdi tra Saddam Hussein e Mussolini ai quali io ho reagito sul piano emotivo, poich avevo in mente gli orrori del regime iracheno, mentre ero troppo piccolo per vedere il fascismo, che ho conosciuto solo sui libri di testo. [La Stampa]
Cosa aspettano quegli ubriaconi dello Spectator a tirar fuori la terza parte dell'intervista, dove si sapr se alla fine dell'intervista andranno tutti, ormai alticci, a puttane?

Posted by Peter Kowalsky at 13:44 | Comments (0) | TrackBack

12.09.03

Silvio Circus

spectator.gifLa famosa intervista a Berlusconi dello Spectator (che la intitola "The new imperial vision of Silvio Berlusconi") merita veramente di essere letta. The Spectator ne fa poi una cover story piuttosto divertente dal titolo "Forza Berlusconi!"
Ci sono molti passaggi interessanti, tipo questo:
We have increased from 1m lire to 1.5m lire the tax deduction for each child. I have reduced corporation tax to 35 per cent, and in five years I intend to keep my promise and bring the tax on personal incomes down from 47 per cent to 33 per cent.
In cui Berlusconi si dimentica di avere ridotto l'IRPEG non al 35% ma al 34%.
Mi chiedevo poi se Berlusconi avesse dato l'intervista parlando in inglese o in italiano. Ma leggendo proprio la risposta all'ultima domanda, quella ormai famosa dei giudici mentalmente disturbati, ogni dubbio viene fugato:
Wasnt Andreotti, seven times Italian prime minister, a mafioso?
But no. But no. Ma no. Andreotti is troppo intelligente. He is too clever. Look, Andreotti is not my friend. He is of the Left. They created this fiction to demonstrate that the Democrazia Cristiana which was for 50 years the most important party in our history was not an ethical party but a party close to criminality. But it is not true. Non vero. It is una follia! These judges are mad twice over! First, because they are politically that way, and second, because they are mad anyway. To do that job you need to be mentally disturbed, you need psychic disturbances. If they do that job it is because they are antropologicamente different! That is why I am in the process of reforming everything.

Posted by Peter Kowalsky at 09:11 | Comments (0) | TrackBack

04.09.03

Mentalmente disturbati

Questi giudici sono doppiamente matti! Per prima cosa, perch lo sono politicamente, e secondo sono matti comunque. Per fare quel lavoro devi essere mentalmente disturbato, devi avere delle turbe psichiche. Se fanno quel lavoro perch sono antropologicamente diversi dal resto della razza umana.
Lo dice Silvio Berlusconi.
Ghedini gli far una parcella a forfait visto il numero di querele in arrivo.

Posted by Peter Kowalsky at 13:24 | Comments (0) | TrackBack

02.07.03

TG2

Arrivo a casa dopo le 20 e voglio vedere al tg l'intervento di Berlusconi al Parlamento europeo.
Il primo quello del TG2 che sta per iniziare.
Breve presentazione dei principali titoli, poi il primo servizio non quello che uno si aspetta, Berlusconi appunto, ma sull'indebitamento dello stato della California!
Incredibile, solo dopo 4 minuti cominciano a dare le notizie "serie".
Ma chi cazzo se ne frega della California e di Schwarzenegger che si candida a governatore!
Ma forse al TG2 sono dei profondi psicologi, perch il leggero giramento di balle ti mette nella condizione giusta per gustarti questo benedetto intervento di Berlusconi.
Non ci sono parole.
L'ideale infatti togliere l'audio, e osservare la faccia di Berlusconi mentre sta parlando Martin Schulz, quella di quest'ultimo mentre parla Berlusconi, e quelle di Fini e Prodi a seguire.
Una sola domanda: perch solo sei mesi di presidenza italiana?

Posted by Peter Kowalsky at 20:56 | Comments (0)